Italia – Corte di Cassazione, 27 giugno 2018, n. 28424

Country of Decision:
Country of Applicant:
Date of Decision:
27-06-2018
Citation:
Sall Mor (alias Morcal Cal) c. Ministero dell’Interno – Commissione territoriale di Salerno [2018] Cass. 28424
Court Name:
Corte di Cassazione, Sezione Prima Civile
Printer-friendly versionPrinter-friendly versionPDF versionPDF version
Headnote: 

In mancanza della videoregistrazione del colloquio, il giudice deve fissare l’udienza di comparizione delle parti, configurandosi altrimenti nullità del decreto pronunciato per violazione del principio del contraddittorio.

Facts: 

Il Tribunale di Napoli respinge il ricorso del richiedente volto ad ottenere il riconoscimento dello status di rifugiato o, in subordine, della protezione sussidiaria o di quella umanitaria. Avverso tale decisione, il richiedente propone ricorso per Cassazione. Egli contesta la mancata fissazione dell’udienza di comparizione delle parti (prevista dalla legge in assenza di videoregistrazione del colloquio dinanzi alla Commissione Territoriale). In particolare, egli lamenta l’erronea motivazione del giudice di primo grado che riteneva superfluo il contraddittorio orale delle parti, potendo egli decidere solo sulla base delle dichiarazioni risultanti dal verbale redatto dalla Commissione Territoriale.  

Decision & Reasoning: 

La Corte di Cassazione censura la decisione del Tribunale per violazione di legge. L’art. 14 del d.lgs. 25/2008 richiede, infatti, la videoregistrazione del colloquio o, quando impossibile, la redazione di un verbale sottoscritto dall’interessato.

L’art. 35 bis del d.lgs. 25/2008 disciplina espressamente le ipotesi in cui la comparizione delle parti dinanzi al giudice è obbligatoria e non può pertanto essere interpretato diversamente. Sulla base del principio del contraddittorio, la videoregistrazione del colloquio o, in assenza di essa, la comparizione del richiedente in udienza permette di avere una migliore valutazione delle dichiarazioni anche sotto il profilo dei risvolti non verbali (quali, ad esempio il contegno della parte).

La Corte di Cassazione accoglie il ricorso e rinvia al Tribunale di Napoli, affinché provveda a decidere sulla richiesta di protezione internazionale, previa fissazione dell’udienza di comparizione, a pena di nullità della decisione.

Outcome: 

Ricorso accolto.

Observations/Comments: 

Questo case summary è stato scritto da Alessandra Alosi e  Stefano Scalora, membri della Clinica Legale dell’Università degli studi di Catania.

Case Law Cited: 

Italy - Supreme Court of Cassation, 5 July 2018, Decision no. 17717.